Senza categoria,,es,notifiche,,en

L'economia potrebbe ottenere aiuto dall'industria della cannabis

Il processo di regolarizzazione all'interno dell'industria della cannabis medica in Colombia si è rivelato uno degli aspetti fondamentali che serviranno a rilanciare l'economia del paese., poiché se questo prodotto viene esportato potrebbero generare almeno 100.000 nuovi posti di lavoro e quindi superare la riscossione delle tasse nel settore agricolo, secondo uno studio condotto dalla ditta E-Concept.

El mundo está cambiando frente al cannabis, ne legalizza il consumo, regolamentare la sua produzione e promuovere le esportazioni, anche con l'uso di fertilizzante per la crescita“, Lo ha affermato l'ex ministro delle Miniere Tomás González a metà della presentazione del rapporto: “El impacto económico de la industria del cannabis medicinal en Colombia”. Questo è uno studio che indica che la legalizzazione della cannabis potrebbe aiutare le aziende di produzione ad avere un maggiore sostegno da parte degli istituti di credito, e allo stesso modo potranno ottenere registrazioni delle varietà psicoattive.

In tal senso, il report realizzato dalla ditta EConcept, responsabile dell'analisi economica indipendente, esorta le autorità di regolamentazione a legalizzare la cannabis nella sua interezza in modo che il paese possa posizionarsi nel mercato mondiale a breve e medio termine. Sono stati analizzati anche aspetti come il potenziale colombiano, in quanto può essere competitivo a livello globale, anche se tutto dipenderà dal livello di partecipazione, agilità nella regolamentazione e nella cooperazione sia dal settore pubblico che da quello privato.

In alcuni paesi come l'Uruguay e il Canada, oltre a certi stati di EE. UU., la marijuana è legale, mentre è anche possibile trovare altre nazioni nella regione come il Perù, Argentina e Colombia, dove il suo utilizzo è parzialmente legale.

Esportazioni e tasse

D'altro canto, l'ex ministro Juan Carlos Echeverry, acotó quecon este producto se estima que las exportaciones oscilarían entre 2.300 y 17.700 millones de dólares, dependiendo del percentil de la distribución de resultados que se analice”. Cosa c'è di più, è stato calcolato che la riscossione delle imposte, per l'imposta sul reddito, potrebbe essere tra 1.02 y 3.5 miliardi di pesos.

Nell'anno 2016 Il governo colombiano era incaricato di emanare i decreti che regolavano la valutazione e il monitoraggio delle licenze concesse nell'uso dei semi per la semina e nella coltivazione di piante di cannabis psicoattive e non psicoattive..

El número de empleos generados por la actividad de producción de cannabis medicinal se acercaría al que genera toda la industria de fabricación de plásticos o el de la producción de hortalizas”, Echeverry ha spiegato, chi era il ministro delle finanze nel periodo 2010 y 2012.

In tal senso, l'occupazione rurale può trarne vantaggio poiché la coltivazione della marijuana richiede tra 10 y 17 lavoratori per ettaro. In riferimento al ruolo che la marijuana avrà all'interno dell'industria farmaceutica, Echeverry ha sottolineato che questo settore è pronto a competere, aunque hizo una invitación a los empresarios parameterse de lleno en el negocio del cannabis”.