Senza categoria,,es,notifiche,,en

Suggerimenti per ottenere un permesso di lavoro in Spagna

Per vivere e lavorare nel paese, espatriati devono ottenere un permesso di soggiorno e di lavoro per la Spagna, notoriamente scartoffie sfuggente che richiede una serie di documenti, a seconda dello scopo di un individuo nel paese. per fortuna, di lavoro e di residenza sono legati nelle autorizzazioni sistema spagnolo, Ci possono essere altri modi per ottenere i visti, como por ejemplo: Visa Gold Spagna o visto per studenti, ma se si desidera solo per lavorare, Avete bisogno di un visto o permesso di lavoro.

I cittadini dell'Unione Europea non necessitano di permessi di lavoro o di residenza per vivere e lavorare in Spagna, anche se rimangono nel paese per più di tre mesi devono iscriversi come residenti.

Non nazionale dell'UE, d'altronde, Si trovano ad affrontare un processo complicato, poiché nella maggior parte dei casi è necessario disporre di un contratto di lavoro prima di poter richiedere un permesso di lavoro.

Permessi di lavoro per la Spagna

Ci sono due tipi di permessi di lavoro in Spagna, i lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi.

Il conto di altri è dato a coloro che hanno un contratto specifico con una specifica azienda. Il Libero professionista, conosciuto anche come autonomo, E 'per coloro che sono lavoratori autonomi e vuole più libertà di spostarsi tra le diverse aziende e le posizioni all'interno del posto di lavoro.

generalmente, E 'più facile per ottenere un conto estero, pertanto, Spesso si consiglia di assicurarsi prima che gli espatriati tale permesso e richiedere un account dopo il fatto.

che detto, molte bancarelle sono molto popolari tra gli espatriati, in particolare carriere nel campo dell'istruzione e della lingua, richiederà la persona ad avere un permesso di possedere conto.

In aggiunta alla lista dei documenti richiesti per entrambi i permessi, Autocertificazione Impiegato impone al richiedente di registrarsi prima presso la Hacienda (ricavi da servizi Spagnolo) e della previdenza sociale (spagnolo di sicurezza sociale).

Permessi di lavoro e di soggiorno rilasciati a cittadini di fuori dell'UE in Spagna

Per i cittadini extra UE, iniziare il processo di applicazione per un permesso di lavoro basa in gran parte sulle spalle del datore di lavoro. Sin embargo, visto di soggiorno di lavoro sarà tenuto a entrare in Spagna e l'ottenimento di permessi di lavoro sono di solito la responsabilità del richiedente.

per lo più, Non è possibile richiedere un permesso di lavoro dalla Spagna, anche se ci sono alcune lacune per coloro che sono stati vivono illegalmente nel paese per un periodo prolungato.

Ci sono diverse procedure che gli espatriati devono continuare a lavorare e vivere legalmente in Spagna.

Fissare un lavoro

Se qualcuno ha la fortuna di avere ottenuto un posto di lavoro all'estero o ha viaggiato in Spagna, Ha trovato un lavoro e tornò a casa, mentre il completamento dei loro processi applicativi, per la maggior parte permessi di lavoro, un espatriato bisogno di un contratto di lavoro. L'unica eccezione è il Libero professionista.

Una volta che avete ottenuto un posto di lavoro e ha negoziato un contratto, il datore di lavoro richiedere alcuni documenti al potenziale dipendente e presentare una domanda per un permesso di lavoro al Ministero del lavoro e degli affari sociali in nome.

La tua candidatura per il lavoro e la residenza dei visti

Dopo che il permesso di lavoro è approvato dal Ministero del Lavoro, Il datore di lavoro notifica dell'approvazione espatriato, è necessario avere un timbro ufficiale. poi, il richiedente deve raccogliere e presentare tutti i documenti necessari per l'applicazione per un visto di lavoro e di residenza presso l'ambasciata spagnola più vicina.