Senza categoria,,es,notifiche,,en

Alcuni consigli per arrivare a pagare meno tasse

La fine di quest'anno è già in vista, quindi sembra un buon momento per pagare meno tasse, e questo può essere fatto se mettiamo in pratica vari suggerimenti che sono di base e che ci aiuteranno anche a ridurre al minimo l'imposta sul reddito delle persone fisiche.

Paga meno tasse: anche se fino alla primavera del 2020 non è necessario regolare i conti con il Tesoro, ma vogliamo pagare di meno, allora è il momento di agire, poiché è nelle nostre mani risparmiare le tasse, ma è importante agire prima 31 da dicembre.

Fai buon uso delle detrazioni regionali: mantenere molte spese potrebbe portare a un taglio dell'imposta sul reddito delle persone fisiche, ma è importante accertarsi inizialmente delle detrazioni fiscali a cui si ha diritto, poiché questi tendono a variare a seconda di ciascuna comunità autonoma. e deve essere messo in pratica.

Comunica i cambiamenti alla famiglia: È molto importante informare il datore di lavoro di qualsiasi cambiamento nella nostra situazione familiare: se nasce un nuovo membro della famiglia, se dovessimo divorziare, se c'è qualche disabilità, in particolare. L'importo della ritenuta fiscale sul reddito dipenderà, tra le altre cose, dalle circostanze che si verificano nella famiglia. In questo modo lo renderemo il più stretto possibile.

Cambia lo stipendio in contanti per lo stipendio in natura: questo è un ottimo modo per risparmiare le tasse: una certa retribuzione come l'assicurazione sanitaria per il lavoratore, il tuo coniuge e i tuoi figli; buoni alimentari, i controlli di trasporto sono esenti dal pagamento dell'imposta sul reddito delle persone fisiche.

Rivedi le nostre spese come professionisti: se vengono pagate le quote sindacali, tasse per il college professionale o se sei stato coinvolto in una causa di lavoro, le parcelle degli avvocati e degli avvocati sono state pagate, si tratta di spese che vengono detratte dal reddito da lavoro, con quello che paghi di meno.

Fai donazioni: le donazioni certamente detraggono, e se questi sono sempre fatti alle stesse entità, molto di piu. Fai donazioni alle ONG, fondazioni ed enti senza scopo di lucro detraggono in a 75% sul primo 150 euros, y un 30% su ciò che supera tale importo (quella percentuale sale a 35% se è il terzo anno che doni alla stessa entità e ogni donazione è stata uguale o maggiore della precedente).

Paga il mutuo: Se abbiamo il diritto di usufruire della detrazione fiscale per l'acquisto di una residenza abituale, è conveniente estinguere il mutuo entro la fine dell'anno. Se la casa è stata acquistata prima 2013, il 15% di quanto è stato pagato per acquistare la casa, oltre un massimo di 9.040 euros. Se è più o meno quello per cui paghi, o de 18.080 se è pagato con il coniuge e dichiarano separatamente, Sei interessato ad ammortizzare anticipatamente un importo che raggiunga tale limite e in questo modo la detrazione viene utilizzata integralmente.

Vendi la casa dopo aver incontrato il 65 anni: e questo perché il profitto ottenuto dalla vendita è esentasse.